mercoledì 9 agosto 2017

parfait di mandorle

Il parfait di mandorle appartiene alla grande famiglia delle mousse e dei semifreddi ed è un dessert molto diffuso in Sicilia, a Palermo.
Qui presento una variante rispetto alla ricetta più diffusa, lievemente più "tecnica", ma che offre un risultato migliore sia sul piano della conservabilità, che dell'igiene, che del sapore.

giovedì 27 aprile 2017

tortelli di carciofi con vellutata di piselli e croccante di speck


Una preparazione un po' laboriosa, ma con un valido aiuto il lavoro si snellisce e il risultato è raffinato ed originale. L'impiego di piselli freschi e carciofi conferiscono un carattere squisitamente primaverile. Primo piatto molto indicato per il pranzo pasquale, così come avvenuto.

domenica 23 aprile 2017

tonnarelli cacio & pepe

Un grande classico della cucina dell'Italia. Non poteva mancare nel mio Blog, pertanto mi sono affidato alle premure di mio cugino, che benché di provenienza calabrese si è ben inserito nel tessuto gastronomico della capitale.

sabato 1 aprile 2017

zuppetta di lumachine con cicoria rossa, gamberi e vongole


 Un bellissimo accoppiamento che bilancia il dolciastro dei gamberi e l'amarostico della cicoria rossa. L'uso del formato di pasta speciale, le lumachine, è ideale per raccogliere il brodetto di vongole.

giovedì 30 marzo 2017

frollini al burro e mandorle

Ingredienti:


  • 550 gr farina (debole per biscotti)
  • 300 gr burro morbido
  • 200 gr zucchero a velo
  • 100 gr farina di mandorle
  • 1 uovo grande (75/80 gr)
  • 4 gr sale
  • una bacca di vaniglia ed a piacere la buccia grattugiata di 1/2 limone
Impastare il burro con la farina di mandorle. 

Una volta amalgamato aggiungere lo zucchero a velo e l'uovo con gli aromi ed il sale. 

Solo alla fine la farina.

Far riposare una notte, formare con tasca da pasticciere o siringa per biscotti.

Cuocere a 160° per 20/25 minuti valvola aperta.

lunedì 27 marzo 2017

spaghetti travolti da un insolito destino


"TRAVOLTI DA UN INSOLITO DESTINO" Perché? Perché a qualcuno sembra insolito l'abbinamento tra frutti di mare (vongole, cozze e cannolicchi) e parmigiano.
In effetti a primo acchito suona strano, ma alla prova d'assaggio non è affatto così.
In ogni caso, come più volte detto, in cucina deve regnare sovrana la regola della non regola.


venerdì 24 marzo 2017

Minestra di fave e piselli con polpette di pane


Una minestra semplice ed utile a recuperare un po' di pane raffermo che altrimenti finirebbe in pattumiera. Fortemente consigliata agli amanti dei legumi freschi primaverili e, logicamente a chi  ha la possibilità di reperirli possibilmente biologici...

lunedì 6 marzo 2017

sasizza (salsiccia) panata doppia cottura


Altro non è che una salsiccia di "piccolo calibro" aperta per il senso della lunghezza, panata e sottoposta a doppia cottura, prima in forno poi alla piastra. Si tratta di un procedimento che serve a conferire croccantezza e gusto ulteriore.

La doppia cottura favorisce l'espulsione dei grassi in eccesso, rendendo il prodotto meno gravoso anche a livello calorico.

giovedì 2 marzo 2017

baccalà in tegame con patate olive e capperi


Una preparazione rapida e dal risultato garantito.

Risotto carciofi ricotta ed ortica


"Gettare alle ortiche"! Si usa questa espressione per dire di un qualcosa che si perde, o trascura. le ortiche rappresentano appunto incuria, abbandono, specie in campo agricolo o nel settore del giardinaggio. Chi invece ha cura del proprio orto o giardino provvede periodicamente ad estirpare le ortiche, ed è proprio in queste circostanze che è il caso di preparare una pietanza tipo questa, arricchita magari con un altro ortaggio. L'ortica infatti ha un sapore poco invadente, anzi, aiuta e valorizza, in questo caso, il carciofo.


sabato 4 febbraio 2017

Risotto al nero di seppia


 Il risotto al nero di seppia è un altro grande classico della cucina tipica meridionale, in particolare quella siciliana/palermitana.


sabato 14 gennaio 2017

Della canditura (della frutta) [TEONZO]


La canditura fatta in casa è un'esperienza molto avvincente sebbene un po' lunghetta, non è affatto complicata, richiede solo molta pazienza. 

Ho la fortuna di avere a disposizione un frutto miracoloso, il bergamotto, con tantissime proprietà salutari e con un intensissimo complesso di aromi contenuto sopratutto nella buccia, pertanto ho deciso di approfittarne. 


Come dice un caro amico: "L'amore muove il mondo"...


sabato 7 gennaio 2017

Lasagna (alla) napoletana

La lasagna è un tema arduo da affrontare. Come è stato già per altre ricette tipiche della tradizione napoletana (cfr. Pastiera, casatiello, struffoli), non esiste "la ricetta", e guai a voler imporre come "giusta" la propria.
Ho consultato il mantra del 1965, ossia LA CUCINA NAPOLETANA di Jeanne Caròla Francesconi ed ho scoperto con soddisfazione che finanche la celeberrima autrice, sul tema, alza bandiera bianca, limitandosi a segnare come irrinunciabili i seguenti ingredienti: Ragù, ricotta, cervellatine (salsicce strette e lunghe), polpettine, mozzarella. Salvati questi ingredienti, semaforo verde alla creatività tipica partenopea...

E qui viene il bello...

mercoledì 4 gennaio 2017

Filetto di manzo in crosta al pepe verde



Il Filetto al pepe verde è un piatto classico della cucina italiana, in questa versione il pepe vere viene unito con altri ingredienti per dare vita ad una crosticina simpatica da vedere e molto stuzzicante per la sua croccantezza.

mercoledì 21 dicembre 2016

orecchiette napoletane con ricotta di pecora e zucchine


Una ricettina facile facile e sopratutto poco calorica. Le zucchine vengono passate al forno, con poco olio, mentre la ricotta conferisce rotondità ed amalgama.

martedì 20 dicembre 2016

Panettone alla birra 2


Il panettone alla birra è FANTASTICO! Non vi aspettate di trovarvi il tipico aroma della birra, e tanto meno la componente alcolica che deve essere rimossa, pena il totale fallimento dell'avventura. Resta della birra, che sostituisce per intero l'acqua della ricetta, la struttura aromatica e la corposità. Ovviamente vanno usate birre idonee, di grande pregio, non pastorizzate, maltate poco amaricate.

venerdì 16 dicembre 2016

Panettone ai multicereali

Il panettone ai multicereali

nasce da un libero adattamento della ricetta classica ma con l'impiego della farina tipo 2 ed una miscela di cereali pregiati sfarinati: avena, orzo, segale, soia, carruba ed un mix di semi: sesamo, zucca, girasole, lino, chia.



 Ne viene fuori un prodotto molto intenso di aromi, dal sentore biscottato, enfatizzato dal miele di castagno

sabato 10 dicembre 2016

Baccalà fritto e marmellata di cipolla di Tropea



E' una ricetta facile facile, ma molto efficace per un secondo strutturato o per un buffet, o anche per un antipasto succulento. Per 6 persone occorrono 500 gr di baccalà sotto sale, ma va sempre valutato il menù complessivo.

mercoledì 2 novembre 2016

risotto con zucca e salsiccia

La zucca è un gran bell' ortaggio. Colorato e polposo si presta a moltissimi impieghi di cucina, sia dolci che salati. In questa ricetta il classico abbinamento col riso viene arricchito dalla salsiccia.

domenica 30 ottobre 2016

Ravioli di olio EVO (ripieni di)


Una gran bella invenzione. Per gli amanti dell'olio. Il ripieno è costituito da un composto a base di olio di oliva extra vergine (che per questo deve essere di primissima qualità), racchiuso nell'involucro della pasta all'uovo. Questo raviolo va imboccato intero, perché l'emozione della "rottura" tra i denti, con conseguente fuoriuscita del composto fluido a base di olio, è unica. La foto è stata effettuata con la rottura nel piatto solo per evidenti motivi pratici...